Addestramento News

I cani diffidano delle persone negative

I cani hanno un intuito incredibile, soprattutto se si tratta di comprendere e interpretare le emozioni umane, non si può certo dire lo stesso del contrario. Molti atteggiamenti canini rimangono incomprensibili per l’uomo, e spesso ci poniamo domande che sembrano scontate.

Alcuni studi condotti di recente dalla Brigham Young University, hanno mostrato che i cani tendono ad essere diffidenti nei confronti delle persone negative, anche se queste emozioni non li riguardano direttamente. I cani reagiscono e si relazionano alle nostre emozioni negative tanto da influenzarne l’atteggiamento, per valutare in maniera concreta questo comportamento, l’esperimento ha visto i cani impegnati ad eseguire dei “comandi” dati con un atteggiamento prima positivo, e poi negativo.

L’importanza dell’essere positivi col proprio cane

 Il risultato dell’esperimento ha parlato chiaro: quando un cane riceve un indicazione con tono positivo, reagisce immediatamente. Quando un comando viene dato con atteggiamento negativo invece, il cane inizia ad essere diffidente, ad avere dubbi e agire con lentezza, o addirittura rifiutare di eseguire il comando del proprietario. Un tono negativo, in generale, causa stress e paura nei nostri animali, trasformandosi in un malessere psicofisico generale, perciò è importante agire con sincera positività nei confronti del nostro cane!

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE