Addestramento Articoli

Come fare se il cane tira al guinzaglio

Uscire a fare una passeggiata si sta trasformando in un tiro alla fune? Può capitare che un cane inizi a tirare il guinzaglio e, soprattutto se di grossa taglia, può diventare un problema. Fare una passeggiata e uscire all’aria aperta col tuo Fido dovrebbe essere piacevole e rilassante, non una battaglia. Ecco perché è importante insegnare al proprio cane a non tirare e stare al tuo passo.

Perchè il cane tira troppo al guinzaglio?

Le ragioni possono variare: prima di tutto, il tuo cane potrebbe essere troppo ansioso all’idea di uscire, ciò vuol dire che non esce abbastanza o che non sfoga a sufficienza le proprie energie.

Oppure, potrebbe trattarsi di un semplice istinto: i cani che sentono una forte pressione al collo o sul petto, tendono a tirare e dimenarsi, ecco perché è bene adottare una pettorina che si adatti alle sue forme e misure, che non lo costringa e non lo infastidisca. Proprio per questa ragione, il segreto numero uno per far sì che il tuo cane non tiri, è quello di non lasciare mai che il guinzaglio si tenda coma una corda di violino, altrimenti, il tuo cane sarà sempre portato a “trainarti” e guidarti nella passeggiata.

Cosa non fare mai quando il cane tira al guinzaglio

Un comportamento che spesso un padrone è portato a tenere, è quello di strattonare il cane non appena inizia a tirare, facendo leva nella direzione opposta. Nonostante sia una delle pratiche più utilizzate, è un atteggiamento del tutto sbagliato e diseducativo. Per insegnare al tuo cane a stare al passo, non dovrai certo creare tensione, ma educarlo al giusto comportamento!

Insegnare al cane a non tirare durante la passeggiata

Il primo passo da compiere nella giusta direzione, deve avvenire ancora fra le mura domestiche. Il vostro cane si prepara alla passeggiata nell’istante stesso in cui vi vede mettere le scarpe o prendere il guinzaglio fra le mani. Se inizia ad agitarsi, saltare, abbaiare o scatenarsi, dovete assolutamente cercare di calmarlo, altrimenti la vostra passeggiata sarà ansiosa e frenetica, proprio come l’umore del vostro Fido. Per calmarlo, potresti ad esempio ordinargli di stare seduto e quindi concedergli un piccolo premio per il buon comportamento. E’ bene premiare il cane quando mantiene un comportamento adeguato!

Per far sì che il tuo cane impari a camminare al tuo fianco, tieni sempre dei piccoli premi in tasca e concedigliene qualcuno durante la passeggiata, quando mantiene un atteggiamento corretto e mantiene il tuo passo senza tirare il guinzaglio. Se lo vedi agitarsi, al contrario, ordinagli di nuovo di stare “seduto” e, solo a quel punto, concedigli un croccantino.

In questo modo, col tempo, il tuo cane si ricorderà di essere premiato ogni volta che camminerà al tuo fianco, senza agitarsi e tirare! 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE