Alimentazione Articoli Primo Piano Salute

Inappetenza nel cane: cosa fare quando è troppo caldo

Alimentazione: il caldo e gli effetti sulla salute del cane

Il caldo agisce sui cani in maniera soggettiva, sono molti i fattori che influenzano la risposta personale: la taglia, il peso, la razza, l’età, le condizioni di salute e lo stile di vita cui è abituato. Proprio come accade per gli esseri umani, a volte, il caldo eccessivo e l’afa, fanno passare la fame anche ai nostri amici a quattro zampe. E’ una condizione tipica della stagione estiva che non dovrebbe preoccuparci più di tanto. Continuiamo però a fare attenzione e adottiamo alcuni accorgimenti per assicurarci che il nostro cane assuma la dose sufficiente di nutrienti e idratazione giornaliera.

Mantenere il cane in salute: cosa fare quando è troppo caldo

  • Assicuriamoci che il nostro cane abbia sempre a disposizione una ciotola con acqua fresca e pulita;
  • Diamogli la pappa nelle ore meno calde della giornata, come la mattina e la sera;
  • Evitiamo di farlo agitare troppo con giochi stancanti e spossanti;
  • Se vive all’aperto, facciamo attenzione che abbia sempre (in qualsiasi ora del giorno) un riparo all’ombra;
  • Eivitiamo le passeggiate sotto il sole e nelle ore più calde della giornata;
  • Se possibile, limitiamo al minimo indispensabile i viaggi in macchina. Molto importante non lasciarlo mai da solo sul veicolo parcheggiato.

Effetti del caldo: cosa fare se il tuo cane è inappetente

Non tutti i cani accusano gli effetti del caldo estivo, ma quelli più sensibili, tendono ad essere letargici, sonnacchiosi, stanchi e privi di energie. Non allarmatevi, è una conseguenze pressoché naturale delle alte temperature: i cani si stancano molto più facilmente e al gioco preferiscono qualche ora di sonno. A tutto questo, a volte, si aggiunge un calo evidente dell’appetito e per questo è bene adottare delle misure di sicurezza in modo che Fido sia sempre nutrito e idratato.

Inoltre, ricordiamo che il caldo rallenta il metabolismo e per questo è bene, in ogni caso, moderare il fabbisogno alimentare in base alle esigenze del proprio Pet.

Alimentazione del cane nel periodo estivo

  • Preferiamo gli alimenti secchi a quelli umidi: se restano nella ciotola non si deteriorano
  • Pulire sempre con attenzione la ciotola, soprattutto se posizionata all’aperto o in ambienti particolarmente caldi
  • Per rendere più appetitose le crocchette proviamo a bagnarle e inumidirle con dell’acqua o un filo d’olio (non esagerare!)
  • Proviamo ad invogliare il nostro cane offrendogli pappe sfiziose e golose, facendo sempre attenzione a rispettare una dieta sana ed equilibrata.
  • Offriamo al nostro cane degli snack cui non potrà resistere. Se vogliamo insaporire le crocchette, possiamo decidere di sbriciolarne una parte nella ciotola

 

 

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali