Articoli Primo Piano

Unghie e zampette: come fare la pedicure al proprio cane

Zampe, unghie e polpastrelli sono molto importanti per il nostro cane ed è un nostro dovere occuparcene.

Vi spieghiamo come fare: per prima cosa, quando rientriamo da una passeggiata controlliamo che non ci siano microferite ne corpi estranei fra le dita.

Per quanto riguarda le unghie invece, in genere, se il cane conduce una vita attiva queste si consumano naturalmente, in altri casi saremo noi a doverle tagliare. A questo proposito è importante capire quando è il momento giusto: è sufficiente mettere il proprio cane su una superficie piana, se le unghie la toccano, significa che è ora di intervenire. Tagliare le unghie, è un’operazione che va fatta con molta attenzione perchè la parte carnosa interna all’unghia è ricca di vasi sanguigni e di diramazioni nervose. Questa parte non va assolutamente tagliata, altrimenti rischiamo di provocare una forte emorragia!

Se non vi sentite abbastanza sicuri o esperti affidate questa operazione al vostro toelettatore di fiducia o al vostro veterinario, e guardate attentamente la procedura!

Questo e molti altri consigli utili sul numero di febbraio de IL MIO CANE, corri in edicola!

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE