Articoli Salute

Sei un soggetto allergico, ma vorresti un cane?

L’allergia al pelo del cane

L’allergia al pelo del cane è abbastanza diffusa in Italia, anche se in misura minore rispetto a quella al pelo del gatto. A provocare i disturbi sono, in particolare, due allergeni, Can f1 e Can f2: secreti dalle ghiandole salivari, si depositano sul pelo e sulla cute quando il cane si lecca e da lì possono passare all’ambiente circostante.

Esistono cani ipoallergenici?

Sebbene non esistano cani realmente ipoallergenici, mentre nel mondo felino abbiamo il Siberiano, ci sono tuttavia alcune razze che sono maggiormente indicate per persone che soffrono di allergie. Si tratta, in particolare, di cani a pelo riccio, che producono questi allergeni in quantità minore e perdono meno pelo. Tra questi, Maltese, Barbone, Schnauzer, Bichon à poil frisé, Cão de Água Português: quest’ultima razza è stata scelta da Barack Obama proprio per l’allergia ai cani della figlia Malia.

Foto via: www.reference.com/pets-animals/chocolate-toy-poodle-4d4ad5635dd0c969

Questo e molte altre informazioni utili nel nuovo numero di Il Mio Cane, in edicola dal 17 aprile.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE