Articoli Primo Piano Travel

Cosa portare al mare con il proprio cane

Non rinunciare al tuo cane: portalo con te al mare

Trascorrere le vacanze in compagnia del proprio migliore amico peloso non è affatto un problema. Gli stabilimenti balneari si stanno progressivamente aprendo al cambiamento e si avviando nella giusta direzione, quella pet friendly. Nonostante questo è bene seguire alcuni consigli e accorgimenti prima di accedere ad una spiaggia, soprattutto se si parla di aree libere e quindi totalmente prive di attrezzatura! Anche i cani soffrono l’afa e il caldo, e al mare è bene fare molta più attenzione!

Un ultimo avvertimento: prima di partire, assicurati che il tuo cane sia un perfetta salute e, soprattutto se si tratta di un soggiorno lungo, fai un check up dal veterinario per assicurarti di non avere alcun problema durante le vacanze!

Al mare con il cane: ecco tutto l’indispensabile

  • Per quanto siate attenti, e nonostante abbiate fatto una capatina dal veterinario prima di partire, assicuratevi di avere con voi il libretto sanitario del vostro cane! E’ di fondamentale importanza nel caso in cui capiti qualche imprevisto.
  • Assicurati di avere a portata di mano una ciotola e una bottiglia d’acqua fresca (non ghiacciata!), questo consiglio è di fondamentale importanza soprattutto se decidi di sostare in una spiaggia libera e quindi priva di qualsiasi attrezzatura.
  • Un ombrellone è sempre una buona idea, non importa se di piccole dimensioni, per salvaguardare il tuo cane da pericolosi colpi di calore si rivelerà di fondamentale importanza, soprattutto se non ci sono zone d’ombre naturali nei dintorni!
  • Portate sempre con voi un guinzaglio e una museruola, non è detto che sarete costretti ad utilizzarli, ma è bene non farsi cogliere impreparati! Sono due ottimi strumenti di prevenzione che vi permetteranno di tenere al sicuro sia gli estranei che il vostro cane in situazioni impreviste e particolarmente affollate.

Al mare con il cane: consigli pratici

  • Non forzate mai il vostro Fido ad entrare in acqua! Non tutti i cani amano nuotare. Spingerli in mare, spaventati, è una pessima idea e non contribuirà ad alimentare il vostro rapporto di reciproca fiducia.
  • Se il vostro cane è un cucciolo o particolarmente anziano, o semplicemente soggetto a colpi di calore, evitate lunghe passeggiate sulla spiaggia. In questi tre casi, il cane potrebbe risentirne e ritrovarsi con ripercussioni sulla salute (anche gravi!).
  • Sapevate che anche i cani possono essere vittime dell’eritema solare e scottarsi? Le scottature, oltre ad essere pericolose, sono tremendamente fastidiose anche per i nostri pet. Ecco perchè per le zone particolarmente sensibili è bene munirsi di crema protettiva a schermo totale, da applicare con cura sulla pancia, le orecchie e tutte le zone prive di pelo! Questo consiglio vale doppio se si tratta di un cane con il pelo molto chiaro e sottile.

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE