Articoli

Piccoli consigli: cosa fare quando due cani litigano

Litigano? Meglio allontanarsi

In caso di scontro con un cane esterno al branco, il nostro amico potrebbe interpretare il nostro intervento come un supporto alla sua azione, quasi un invito a raddoppiare lo sforzo.

Infatti, quando due cani stanno litigando e i rispettivi proprietari saltano qua e là strillando e cercando di interrompere la lotta, di solito la rissa non si placa, anzi trova nuovo vigore.

Molto meglio sarebbe, invece, se i due proprietari si allontanassero rapidamente e in direzioni opposte, magari chiamando il cane con voce il più possibile ferma e sicura, senza urlare.
Così facendo, infatti, entrambi i litiganti si troverebbero sprovvisti del supporto, anche solo psicologico, del rispettivo branco e le loro velleità “belliche” subirebbero un forte ridimensionamento, con buone probabilità di sfociare in una ringhiante quanto innocua ritirata reciproca verso i proprietari. Certo, non è facile allontanarsi dal proprio cane impegnato in una rissa ma è sovente la cosa più saggia da fare.

A volte la soluzione più semplice è anche l’unica corretta!

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali