News

Un cucciolo per natale è un regalo ma non un giocattolo

Anche questo Natale, come ogni anno, parte la corsa ai regali. E, di nuovo, come ogni anno, non saranno pochi i più piccoli a desiderare di ricevere un cucciolo sotto l’albero. Molti cani, gatti, e animali da compagnia di ogni genere, si preparano ad essere adottati, come presente natalizio. L’acquisto di un animale domestico, però, non è mai da sottovalutare e purtroppo, la maggior parte delle volte, questo dono finisce in tragedia, con abbandoni durante l’estate successiva o con una serie infinita di adozioni di porta in porta.

Senza dimenticare che dietro al mercato natalizio degli animali da compagnia, c’è un traffico illecito da migliaia di euro. Durante l’ultimo periodo dell’anno, si verifica un traffico di cuccioli provenienti dall’est Europa in continua crescita e molti di questi cuccioli, purtroppo, spesso non arrivano a destinazione, a causa delle condizioni in cui vengono mantenuti durante il trasporto.

Negli ultimi anni, sono stati regalati oltre quindicimila cuccioli nel periodo di Natale, e quasi la metà, sono stati abbandonati. Queste sono le cifre che l’Aidaa diffonde ogni anno. “L’animale, rischia di essere abbandonato non appena la famiglia si rende conto che non si tratta di un peluche, e che la sua gestione diventa difficile.

Non esiste sorpresa più bella del ricevere un cucciolo di cane! Ma ricordiamo che deve essere una scelta consapevole: è importante, e va valutata insieme a coloro che dovranno prendersene cura.

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE