News

Petizione per dire STOP alla ricerca sugli animali

La Lega Antivivisezione lancia una nuova campagna per l’applicazione di metodi di ricerca senza animali: sviluppiamo metodi alternativi!

“Abbandonare gli animali è un dovere della ricerca”: con questo claim provocatorio la Lega Antivivisezione lancia una nuova petizione per chiedere al Governo di  realizzare un Piano pluriennale di interventi per lo sviluppo e l’applicazione dei metodi di ricerca senza animali, destinandovi almeno il 50 per cento dei fondi  stanziati per la ricerca in ambito biomedico e sanitario.

L’associazione, infatti, ha preso atto del fatto che le misure previste dal Decreto Legislativo n. 26/2014 sullo sviluppo dei metodi sostitutivi della sperimentazione animale si sono rivelate insufficienti. L’Unione Europea chiede, però, ai suoi Stati membri di adottare misure concrete per sviluppare metodi alternativi, di  individuare laboratori specializzati e idonei per lo sviluppo di tali metodi e di promuovere la divulgazione delle informazioni sugli approcci alternativi.

La Lav chiede quindi a tutti i cittadini di firmare la petizione in nome di una scienza più giusta. È possibile aderire sul sito www.lav.it

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE