News

Una ricerca spiega il segreto della lunga vita: avere un cane

Avere un cane allunga la vita del 33%: è il risultato dello studio di un’università Svedese

Una ricerca condotta in Svezia e pubblicata su Scientific Reports ha fornito due dati importanti: gli essere umani amerebbero più i cani dei propri simili e, inoltre, coloro che possiedono un cane riducono il proprio rischio di morte del 33%! 
La scoperta è il frutto di uno studio condotto all’Università di Uppsala su oltre 3 milioni e mezzo di cittadini, fra i 40 e gli 80 anni: tutti i partecipanti hanno aderito allo studio a partire dal 2001, quando nel Paese è entrata in vigore la legge che obbligava i residenti a registrare i propri cani.

Lo studio è stato monitorato per 12 anni, così come la salute dei suoi partecipanti: la cosa curiosa è che coloro in possesso di un cane sono risultati a minor rischio di morte per causa cardiovascolari. Per quanto riguarda tutti i proprietari single: hanno avuto un rischio di morte inferiore del 33% rispetto ai coetanei nella medesima situazione ma senza un cane. Le persone sole, oggetto dello studio, sono risultate molto più esposte ad essere vittima di problemi legati al cuore, ma come si spiega questo fenomeno? Secondo i ricercatori, la spiegazione andrebbe ricercata nel fatto che i possessori di un cane fanno molto più movimento rispetto a chi conduce una vita sedentaria e “solitaria”.

 

 

 

 

Commenta via Facebook

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE