News

Una donna scopre di avere un tumore grazie al fiuto del suo cane

E’ accaduto oltreoceano, dove una donna di 42 anni ha scoperto di avere un tumore grazie al fiuto del suo cane: la piccola Victoria le ha salvato la vita

Un cane è riuscito a salvare la vita alla sua padrona: è bastato annusarla. E’ la commovente storia di una donna americana, residente in Massachusetts, negli Stati Uniti, che sta facendo il giro del mondo. Lauren Gauthier, 42 anni, ha scoperto di avere un tumore alla pelle, grazie al fiuto della sua cagnolina, Victoria.

Secondo le fonti locali e diverse testate americane, la donna ha iniziato a sospettare ci fosse qualche problema vista l’insistenza con cui la sua cagnolina si ostinava ad annusarle la narice destra, al punto di decidere di dirigersi dal medico per un controllo. La donna, aveva un piccolo brufolo sul naso, che si è rivelato essere qualcosa di molto grave: si trattava infatti di un carcinoma basocellulare.

Lauren è subito ricorsa alle cure suggerite dal medico, rimuovendo i diversi strati di pelle infetta. Una volta raggiunta la guarigione, ha deciso di condividere la sua storia sui social network, da un lato per scoraggiare l’uso delle lampade e dei lettini abbronzanti, dall’altro per testimoniare quanto un cane possa davvero cambiarti – e salvarti, la vita.

 

Commenta via Facebook

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE