incidenti News Primo Piano

Cuccioli trovati in un campo: sono stati lanciati da un’auto in corsa

Milano: cuccioli gettati in un campo da un’auto in corsa.

Solo oggi l’Enpa ha comunicato la notizia: il 28 marzo, alle porte di Milano due operai al lavoro per ripulire la zona che costeggia la Tangenziale Ovest all’altezza di Settimo Milanese  hanno scoperto due cuccioli di cane chiusi in due sacchi neri, si pensa gettati da un’auto in corsa. Per uno dei due non c’è stato nulla da fare: chiuso nel sacco, è stato ferito mortalmente dal braccio meccanico di un trattore.

Cuccioli gettati da un’auto in corsa: Acqua adottata dal suo salvatore

A poca distanza dal primo ritrovamento, gli operai hanno rinvenuto un sacco nero con all’interno un altro cucciolo, questa volta vivo e in perfetta salute;
Il cagnolino, un meticcio bianco e nero, è stato ribattezzato Acqua dai suoi soccoritori ed è stato adottato da uno di loro, dopo aver passato qualche giorno nella sede monzese dell’Enpa, dove ha avuto un primo assaggio di amore, coccole e carezze.

L’associazione che si occupa dei cani in difficoltà dichiara che si tratta”Una vicenda agrodolce che evidenzia la vigliaccheria di alcuni uomini“.

Commenta via Facebook

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE