News

Allarme esche killer: trovato morto Pastore tedesco nel giardino di casa

Allarme esche killer: torna l’incubo

Kratos era un magnifico pastore tedesco e passava la sua bellissima vita tranquillo nel giardino di casa, a Pieve di Concesio; questo fino a quando un destino crudele si è abbattuto su di lui e sulla sua famiglia.

Kratos è stato trovato riverso sul pavimento del giardino di casa in un lago di sangue e vomito, dopo che ha ingurgitato un boccone avvelenato, proprio nel giorno del suo compleanno.
Siamo di fronte all”ennesimo episodio di avvelenamento a Pieve di Concesio; ma la cosa davvero inquietante in questo nuovo tragico episodio è che le esche non sono state trovate da Kratos in un bosco o in un prato; sono state lanciate da qualche malintenzionato all’interno della proprietà.
Il veterinario ha tolto qualsiasi dubbio: a causare la morte del pastore tedesco sarebbe stata proprio l’ingestione di metaldeide, un potente veleno che si utilizza per uccidere le lumache. La famiglia di Kratos ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti.

Tante sono le ipotesi sul perché decidere di attaccare un animale indifeso: l’unica certezza è che il colpevole, rischia una condanna dai sei mesi ai tre anni di reclusione come stabilito dal nostro codice penale.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali