News Primo Piano

Hachiko, il cane che ha aiutato una famiglia a uscire dal dolore

Hachiko aiuta il suo padrone dopo l’incidente

Hachiko è il cane di origini malamute compagno di Fabio, giovane ragazzo con un trauma cognitivo.

Fabio il 3 giugno 2014 perde il controllo della sua auto mentre va al lavoro; finisce fuori strada e si risveglia in ospedale con un fortissimo trauma cognitivo e comportamentale.

La mamma di Fabio, Franca Zingarelli, distrutta per le conseguenze dell’incidente del figlio, una mattina di un freddo dicembre prende la decisione che cambierà la vita di Fabio e di tutta la famiglia; decide di andare a Baldissero d’Alba, dove c’è un allevamento di cuccioli.

La signora Franca incurante del fatto che il marito non volesse un cane per le troppe responsabilità che questo comporta per una famiglia già in difficoltà nella gestione del figlio, decide di prendere un Husky Malamute “Hachiko è un cane  equilibrato e intelligente, sa di essere forte ma usa la gentilezza e l’amore con le persone che gli stanno attorno“, dice. 

Hachiko entra a far parte della famiglia a gennaio 2015 e dal ritorno a casa di Fabio, si è subito dimostrato fondamentale in un momento difficile: “Quando siamo tristi lui viene a consolarci e tenta di toglierci il braccio dagli occhi, perché non vuole vederci piangere”.

La presenza del quattrozampe è costante, senza mai essere invadente, nella vita di Fabio e di tutta la famiglia: dispensa baci a tutta la famiglia, ma il più speciale lo riserva a Fabio, il suo padrone speciale: “Hachiko dà amore e affetto, in cambio di piccole attenzioni“.  

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali