News Primo Piano

Novità su Calich, il cane gettato dal cavalcavia ad Alghero

Novità su Calich, il cane gettato da un cavalcavia: perderà l’uso di una zampa

Tutti vi ricorderete la storia di Calich, il dolce cagnolino gettato da un cavalcavia ad Alghero, dopo essere stato picchiato e infilato in un sacco.
Un pescatore della zona, udito il tonfo si è precipitato a controllare e ha fatto la terribile scoperta, senza riuscire però ad individuare la macchina del responsabile di un così vile gesto.
Il cane in fin di vita è stato trasportato all’Ospedale Didattico Veterinario Sassari dove i veterinari, coordinati dalla veterinaria Lucia Manunta, sono intervenuti con tempestività.
Attualmente Calich è in fase di ripresa: ha subito un delicato intervento per una frattura vertebrale.
La prognosi per il recupero della deambulazione, è ancora riservata ma il quadro clinico sembra essersi stabilizzato anche se nella migliore delle ipotesi il cucciolo perderà una zampa e dovrà imparare a camminare su tre zampe.

Novità su Calich: adottato da DNA-Randagio

Per Calich però sicuramente c’è una buona notizia: il pastore abruzzese è stato adottato da DNA-Randagio, l’associazione che gestisce il Canile Primavera di Alghero.
Silvia Pintus, una volontaria dell’associazione animalista che lo ha adottato racconta commossa: “Calich sta soffrendo molto… non ci si può nemmeno avvicinare a lui che subito piange. Avrà bisogno di tanta riabilitazione“.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali