News Primo Piano

Rischia di annegare per salvare i suoi adorati cani

Rischia di annegare nel canale Brentella per salvare i suoi adorati cani

Un uomo ha rischiato di annegare nel canale Brentella per salvare i suoi maremmani caduti in acqua. E’ stato tratto in salvo con una corda da un gruppo di persone del posto. 

L’uomo nel pomeriggio era giunto alla trattoria ” Da Mario” lungo le sponde del canale in compagnia dei suoi due cani, una femmina e un maschio di pastori maremmani lasciati liberi di scorrazzare per i campi.
Il padrone ha iniziato ad allarmarsi quando ha visto che i suoi adorati cani non facevano ritorno; per fortuna una ragazza si è accorta che uno dei due cani era finito in acqua.

Il proprietario, avvertito dell’accaduto ha deciso tuffarsi nelle Brentella, dove l’acqua scorre fortissima e non lascia molte possibilità di salvezza,  per recuperare i suoi migliori amici; per la femmina il salvataggio è stato rapido, essendo riuscito a farla risalire lunga la riva; lo stesso non è avvenuto per il maschio ormai stremato e tremante e nemmeno per l’uomo stesso ormai sfinito dalla fatica.

In soccorso all’uomo è intervenuto il giovane Loris Boscheratto, il quale ha preso una una corda, l’ha lanciata verso l’uomo che l’ha legata attorno a sé e al cane ed è così riuscito a risalire.

Padrone e cani stanno bene, solo un grande spavento ma tanta commozione per quest’uomo che ha rischiato la propria vita per salvare i suoi migliori amici.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali