News Primo Piano

Appena adottato a Ravenna, Thor decide di tornare dalla sua salvatrice

Thor e la fuga per ritrovare la sua salvatrice

Il caso di Thor ha fatto emozionare centinaia di persone; eh si, perché Thor è quel simpatico incrocio Golden che ha deciso di scappare dalla casa nella quale si era appena trasferito e Ravenna, per raggiungere la volontaria che tempo prima l’aveva salvato dalla strada in Ogliastra.

Thor e la sua storia

Barbara Pistis è la volontaria che ha salvato Thor dalla strada e ha deciso di trovare per lui uno stallo prima e un’adozione poi.
E’ raggiante di felicità quando trova per Thor e Leone, il suo compagno, una famiglia pronta ad accogliere i due quattrozampe e ad amarli.
Certo, Barbara è triste che due tra i suoi amati cani dovranno lasciare la Sardegna; ma la consapevolezza che a Ravenna si trova una famiglia pronta ad amarli fa sorridere la giovane volontaria. “
L’ho salvato dalla strada. Con me non scappava mai. Io potevo addirittura aprire il cancello con tranquillità, restava al mio fianco”.  Così racconta Barbara dell’amore a prima vista tra lei e Thor.

La felicità di Barbara dura solamente un giorno quando arriva la chiamata che segnala la scomparsa del quattrozampe: nella mente di Barbara gli esisti peggiori.  Ma “A un certo punto una ragazza di Lanusei mi ha chiamata. Mi ha dato appuntamento in un’agenzia di viaggio. È un angelo, io la ringrazierò per sempre.  Mi ha pagato completamente il biglietto dandomi anche qualche altro soldo per le necessità. Sapeva che qui non potevo stare, che stavo morendo di paura e mi ha detto solo: “Torna con il cane!”. Allora sono partita“.
Nel frattempo a Ravenna Thor è stato individuato in un campo; le volontarie del posto si sono appostate e hanno cercato di recuperare il cane visibilmente impaurito. Thor non lasciava avvicinare nessuno e ha cercato di mordere una volontaria.

Improvvisamente la voce di Barbara, riuscita a raggiungere Ravenna grazie alla generosità della ragazza di Lanusei, irrompe; Thor magicamente la raggiunge subito si mette pancia all’aria per le carezze “A quel punto, dovevo riportarlo con me. Non avrei mai immaginato una cosa simile, è stata una dichiarazione d’amore totale, una scena da film. Thor sarà la mia mascotte, mi sono detta”.

Thor ha insegnato il vero significato della parola amore…
Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali