News Primo Piano

Incendi nel Siracusano: morti cinque cani detenuti a catena

Incendi nel Siracusano, arsi vivi cinque cani

La Sezione Enpa di Siracusa rende noto che cinque cani tenuti a catena in un terreno di proprietà di un pensionato in contrada Frescura, a Siracusa sono morti a seguito dello scoppio di un incendio. Gli animali, essendo legati a catena ad un albero non hanno avuto nessuna possibilità di fuga.
Alessandra Grasso, responsabile della Protezione Animali di Siracusa racconta che ” le fiamme si sono sviluppate da un campo adiacente a quello in cui si trovavano gli animali e si sono propagate in fretta, prima che arrivassero i soccorsi. Ma il bilancio di questa tragedia sarebbe potuto essere ben più pesante se il rogo non si fosse spento da solo, una volta esaurito il materiale comburente“.
Nel terreno, oltre ai cinque cani trovati senza vita, erano detenuti quindici cani, tutti sopravvissuti e ora affidati al canile sanitario; di questi quindici cani, sei erano adulti detenuti a catena, mentre nove erano cuccioli con libertà di movimento. “Un numero considerevole di animali dunque, ben 20, che, ancorché microchippati, non si capisce bene a quale titolo fossero detenuti“. Conclude la responsabile della Protezione Animali. 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali