News Primo Piano

Turisti denunciati per aver lasciato i cani in auto

Due turisti denunciati dalla polizia municipale

Due turisti sono finiti nei guai per aver lasciato in macchina i loro cani, un Maltese e un Labrador, nonostante le elevate temperature di questi giorni.
La scena è stata notata, come viene raccontato su RavennaeDintorni.it  da alcuni passanti che diligentemente e prontamente hanno avvisato i vigili urbani.  I cani si trovavano rinchiusi nel bagagliaio dell’auto e solo un finestrino era abbassato di qualche centimetro; una accortezza ritenuta irrilevanti dai vigili Urbani che hanno denunciato i due turisti, iraniani ma residenti in Svizzera, per abbandono di animali. 

I Vigili Urbani vedendo le condizioni dei quattrozampe, hanno allertato immediatamente i Vigili del Fuoco che, intervenendo immediatamente,  hanno aperto di qualche centimetro l’oblò del tettuccio dell’auto e bagnato il laborador e il maltese.
Due turiste inglesi entrambe veterinarie, hanno aiutato i soccorritori: il maltese era steso su un lato, quasi immobile, mentre il labrador si trovava in uno stato di profonda agitazione.

Nle frattempo, i proprietari giunti sul luogo, hanno aperto la macchina e i cani sono stati immediatamente rifocillati con acqua fresca; presentavano entrambi i sintomi del colpo di calore e per questo sono stati trasportati alla clinica San Geatanino, prima di essere riaffidati ai padroni.  

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali