Razze

Cairn Terrier

Fa parte del folto gruppo dei Terrier anche se in Italia non è tra le razze di questo gruppo più diffuse. Di taglia piccola e vivace, si inserisce bene in famiglia.

Cosa fa meglio

E’ stato usato per la caccia agli animali nocivi.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo.

Cuccioli

Per il Cairn Terrier valgono i consigli, validi un po’ per tutte le razze, di curare in modo particolare la socializzazione con altri cani e persone estranee alla cerchia familiare.

Caratteristiche

  • Taglia: Piccola
  • Pelo: Corto
  • Colori: Crema, color grano, rosso, grigio o quasi nero. Ammesso il tigrato in tutte queste tonalità.
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Normale

Origine

Nasce nell’isola di Skye. Le sue origini sono legate a quelle degli altri terrier scozzesi. In particolare a quelle dello Skye Terrier. Nell’omonima isola di Skye pare infatti che famiglie diverse selezionassero cani da impiegare per la caccia in tana seguendo di volta in volta criteri differenti a seconda del colore o del tipo di pelo. Questo produsse una certa confusione, tanto che fino al 1924, anno di riconoscimento ufficiale, il Cairn Terrier veniva giudicato nelle esposizioni di bellezza come una varietà a pelo corto di Skye Terrier.

Carattere

Esuberante e riflessivo. Del Cairn Terrier Alberto Marengoni, esperto di terrier, scrive: “Anche il carattere del Cairn può rivelarsi una piacevole sorpresa: intuitivo, mai sterotipato, il Cairn alternerà momenti di esuberanza a momenti di quieta ‘riflessione’, discreto e indipendente riserverà sia al padrone che a tutti coloro che sentirà amici, un’affettuosa attenzione elargita senza invadenza. Sensibile all’autorità del padrone, sarà sufficiente il nostro disappunto per fargli capire di avere combinato qualcosa di sbagliato”. (da G. Audisio di Somma – A. Marengoni, I Terrier, De Vecchi Editore, Milano 1993).

Nessuna esigenza in particolare. Non ci sono attenzioni particolari da seguire. Per l’alimentazione prima del cucciolo e poi del cucciolone sarà sufficiente scegliere mangimi di ottima qualità.
Toelettatura no problem. In genere una spazzolata settimanale può rivelarsi sufficiente. Spesso i soggetti da esposizione sono sottoposti a stripping, anche se i puristi sono contrari ad ogni sofisticatezza.
Nome originale:
Cairn Terrier
Nazione:
Gran Bretagna
Altezza garrese Maschio max:
31.0
Altezza garrese Maschio min:
28.0
Altezza garrese Femmina max:

Altezza garrese Femmina min:

Peso Maschio max:
7.5
Peso Maschio min:
6.0
Peso Femmina max:

Peso Femmina min:

Club Razza:

Mantello:
Pelo resistente alle intemperie. Deve essere doppio, con abbondante, ruvido, ma non grossolano mantello esterno; sottopelo corto, soffice e fitto. Mantello “aperto” riprovevole. Permessa una leggera ondulazione.
Coda:
Corta, proporzionata, ben munita di peli.
Caratteristiche:
Agile, sveglio, dall’aspetto naturale di buon lavoratore. Ben piazzato davanti sulle zampe anteriori. Forte posteriore. Dal costato profondo, è molto sciolto nel movimento.
Standard:

Dagli appassionati viene giudicato come un terrier dall’aspetto molto “naturale”, vale a dire non difforme da quello originario. È di taglia piccola, ha un’ossatura forte con corpo compatto ma allungato. La testa è piccola con cranio largo, stop marcato e muso forte, un po’ allungato. Le mascelle sono potenti, le orecchie appuntite e portate ben erette. Il pelo è semilungo, duro e abbondante, con sottopelo soffice e fitto. Le sopracciglie sono cespugliose e le guance coperte di pelo lungo.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE