Razze

Pastore di Vallèe

Cane vivace e piuttosto diffidente con gli estranei, risulta molto fedele al padrone. Dotato di memoria eccezionale, in Polonia viene usato nei servizi di polizia e di protezione civile, oltre che per rintracciare le persone sepolte dalle macerie.

Cosa fa meglio

E’ un ottimo cane da pastore.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo.

Cuccioli

Crescetelo con intelligenza. E’ un cane dall’indole tranquilla, buon compagno di famiglia. Per questo sono da evitare da cucciolo addestramenti che ne possano snaturare l’animo.

Caratteristiche

  • Taglia: Media
  • Pelo: Lungo
  • Colori: Sono ammessi tutti i tipi di colore.
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Normale

Origine

Cane antichissimo. Si presume che questo cane giunse in terra polacca fin dall’epoca del neolitico (IX-VII millennio a.C.), a seguito di popolazioni dedite alla pastorizia e provenienti dal vicino Oriente. Già attorno al XVIII secolo alcuni allevatori polacchi compresero la necessità di mantenere intatta la purezza della razza e va a loro il merito di aver effettivamente preservato l’omogeneità di tipo e carattere evidente ancora oggi. Nel 1947 venne redatto il primo standard di razza.

Carattere

Affettuoso e disponibile. Il Nizinny (come viene affettuosamente chiamato) è un cane molto vivace ed allegro. Un vero clown che conquista facilmente le simpatie di chiunque abbia a che farci. Felice compagno di bambini, ne diventa presto anche il loro protettore. All’occorrenza non esita tuttavia a reagire per mettere in fuga un malintenzionato e preservare l’integrità di chi o cosa gli viene affidato. La sua origine pastorale lo rende comunque un cane facile da addestrare e sempre disposto a soddisfare le richieste del padrone.

Nessuna esigenza particolare. E’ un cane piuttosto rustico che si accontenta di poco. In ogni caso sarà bene fornirgli un’alimentazione completa e di qualità. Attenzione tuttavia alla dieta: tende ad ingrassare piuttosto facilmente.
Va spazzolato ogni giorno. Per mantenere il mantello nelle migliori condizioni occorre effettuare una toelettatura approfondita circa un paio di volte la settimana e mantenere un ritmo giornaliero di spazzolature.
Nome originale:
Pastore di Vallèe
Nazione:
Polonia
Altezza garrese Maschio max:
52.0
Altezza garrese Maschio min:
43.0
Altezza garrese Femmina max:
46.0
Altezza garrese Femmina min:
40.0
Peso Maschio max:
17.0
Peso Maschio min:
13.0
Peso Femmina max:

Peso Femmina min:

Club Razza:
Non esiste una società specializzata in Italia
Mantello:
Pelo lungo, spesso, villoso e grosso; sottopelo molle e spesso. I lunghi peli della testa coprono gli occhi in modo caratteristico.
Coda:
Cortissima, se non addirittura rudimentale.
Caratteristiche:
È una razza antica di secoli, conservata grazie all’isolamento dei luoghi nei quali si è formata e subendo solo mutazioni dovute a fattori ambientali.
Standard:

Di taglia media, raccolto, forte, muscoloso, dal pelo lungo e folto. La testa è di medie dimensioni, proporzionata al resto del corpo. La gabbia toracica è alta, mediamente larga, dalle costole ben cerchiate, non piatte né cilindriche. Il garrese è ben pronunciato. Il dorso piatto, dalla muscolatura forte. Il rene è largo e ben saldato. La groppa è corta e leggermente smussata.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE