Razze

Bracco Ungherese a pelo corto

Di Bracco Ungherese esiste la varietà a pelo corto e a pelo duro. Ottimi cacciatori entrambi, in Italia è conosciuta (poco però) quasi solo la razza a pelo corto.

Cosa fa meglio

Ottimo cane da caccia, perfetto nella ferma e nel riporto, ma sa essere anche un bravo cane da compagnia e si può tenere in casa.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo

Cuccioli

Eccellente cane da caccia, per il Bracco Ungherese sarà bene avviarlo all’addestramento, prima di base e poi specifico, fin da quando è cucciolone. L’importante è comunque basare l’esercizio sempre sul gioco.

Caratteristiche

  • Taglia: Media
  • Pelo: Corto
  • Colori: Quello del pane ben cotto o le varie tonalità del fulvo-sabbia. Macchioline bianche sul petto, i piedi o picchiettature non costituiscono difetto.
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Molto

Origine

C’è chi lo fa discendere dall’antico cane da seguita ungherese e da un cane da caccia turco, dal caratteristico mantello giallo, mantenuto fisso nel genotipo grazie ad incroci con cani da ferma continentali. Alcuni studiosi ritengono che il ceppo da cui deriva il Bracco Ungherese (o Vizla) fosse per secoli il più diffuso su tutto il territorio magiaro.

Carattere

Secondo quanto riportato dallo standard, il Bracco Ungherese “è un cane di facile e rapido addestramento. Per il suo carattere mal sopporta di essere trattato con brutalità. Le sue qualità innate, la sua eccellente memoria, la sua capacità di adattamento nelle varie situazioni lo rendono un vero e proprio cane da caccia dei giorni nostri. È un lavoratore instancabile, anche in condizioni di grande caldo”.

Se avete un Bracco Ungherese destinato alla caccia, bisognerà prendere in considerazione un’alimentazione adeguata, energetica ma equilibrata. Se invece il cane vive in casa, basterà scegliere un buon mangime secco o umido, magari consultandosi preventivamente con il medico veterinario.
Piuttosto rustico, non necessita di particolari cure. Il mantello è di facile e veloce toelettatura.
Nome originale:

Nazione:
Ungheria
Altezza garrese Maschio max:
62.0
Altezza garrese Maschio min:
58.0
Altezza garrese Femmina max:
58.0
Altezza garrese Femmina min:
54.0
Peso Maschio max:
30.0
Peso Maschio min:
22.0
Peso Femmina max:
30.0
Peso Femmina min:
22.0
Club Razza:
Associazione Magyar Vizsla Club Italiano
Mantello:
Pelo corto e rude sotto il musello, che forma una piccola barba sul mento.
Coda:
Attaccata bassa, mediamente robusta, più sottile verso la punta.
Caratteristiche:
È un cane di taglia media, dal tronco saldo e abbastanza proporzionato ancorché non perfettamente inscrivibile nel quadrato, dal pelo corto (Rövidszöru Magyar Vizsla) o ruvido (Drötzörü Magyar Viszla). Appare saldamente costruito e dall’ossatura robusta. Il pelo resistente al freddo e all’aria ne fa un cane da caccia apprezzato soprattutto su terreni difficili (boscaglia o palude).
Standard:

Possiede le stesse caratteristiche del Bracco ungherese a pelo forte. Cane di taglia media, è definito un braccoide e si può dire che la sua costruzione sia ben proporzionata.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE