Razze

Dandie Dinmont Terrier

Tendenzialmente sportivo e dinamico, il Dandie Dinmont è un compagno di vita intelligente e affettuoso, con un caratterino acceso da tipico terrier. Un tempo cacciatore, ora trova nel focolare domestico la sua dimensione ideale.

Cosa fa meglio

E’ stato un buon cane da caccia. Oggi è perlopiù un cane da compagnia.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo.

Cuccioli

Per il Dandie Dinmont valgono i consigli, validi un po’ per tutte le razze, di curare in modo particolare la socializzazione con altri cani e persone estranee alla cerchia familiare.

Caratteristiche

  • Taglia: Piccola
  • Pelo: Lungo
  • Colori: Color pepe o senape.
  • Costo nutrizione: Basso
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Normale

Origine

Già a partire dal XVIII secolo i nomadi che popolavano le regioni meridionali della Scozia erano soliti allevare per la caccia dei piccoli cani, probabili antenati dell’odierno Dandie. Col passare del tempo la razza venne migliorata da B. Smith, il quale ricorse probabilmente ad altri terrier quali lo Skye T., lo Scottish T., il Bedlington T. oltre all’Otterhound. A metà ‘800 il Dandie Dinmont iniziò ad essere accolto nei salotti della buona borghesia inglese. Nel 1875 venne stilato il primo standard di razza.

Carattere

È un tipico terrier da lavoro: ardito, indipendente, molto intelligente, determinato, ostinato, sensibile, affettuoso e dignitoso. In casa si dimostra affettuoso e piuttosto tollerante. Dotato di una certa ingordigia, non di rado di rivela geloso della persona che sceglie come suo preferito all’interno dell’ambito familiare.

Sul piano dell’alimentazione il Dandie Dinmont Terrier non ha particolari esigenze. L’importante sarà dargli un’alimentazione di buona qualità e sena esagerare.
Va spazzolato almeno una volta alla settimana. Per una toelettatura adeguata occorre poi procedere ad una non facile operazione di epilazione del pelo duro circa tre volte in un anno.
Nome originale:

Nazione:
Gran Bretagna
Altezza garrese Maschio max:
30.0
Altezza garrese Maschio min:
25.0
Altezza garrese Femmina max:
30.0
Altezza garrese Femmina min:
25.0
Peso Maschio max:
11.0
Peso Maschio min:
8.0
Peso Femmina max:
11.0
Peso Femmina min:
8.0
Club Razza:
Società Italiana Terrier
Mantello:
Ha un doppio mantello con un soffice sottopelo simile alla filaccia, e un pelo esterno più duro, non ruvido, ma che dia un senso di crespo al tatto.
Coda:
Corta, grossa all’attaccatura, più sottile verso la punta.
Caratteristiche:
Questo terrier trae il proprio nome da quello del protagonista di Guy Mannering, un’opera letteraria scritta da Walter Scott nel 1814. Dinmont (detto Dandie) era un pittoresco personaggio dedito all’allevamento di piccoli cani da caccia.
Standard:

Testa caratteristica, dall’abbondante bel pelo serico, grandi occhi intelligenti a compensare un lungo, basso corpo da donnola. Gambe corte e forti; pelo impermeabile Il cranio è ampio fino a restringersi verso la punta del muso, la fronte a cupola. Il tronco è lungo e flessibile, con torace ben sviluppato e disceso tra gli arti anteriori. La linea dorsale risale dal garrese basso verso i lombi.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali

gallery

PUBBLICA LE FOTO
DEL TUO CANE!

Condividi le immagini più belle del tuo fedele amico a quattro zampe
e vota quelle degli altri appassionati

Le foto più votate verranno pubblicate su Argos e Il Mio Cane!

CLICCA QUI PER INIZIARE