Articoli News Senza categoria

Il cane si è smarrito? Ci pensa Pet Detective!

Se il tuo cane, o gatto, si è smarrito d’ora in poi non sarà più un problema: l’agenzia Pet Detective usa le tecniche dell’FBI per ritrovare il tuo cucciolo!

Ogni anno si registrano 300 mila smarrimenti di cani o gatti e relative richieste di aiuto per ritrovarli; l’organizzazione Pet Detective ha sviluppato un approccio accurato e si affida a esperti così da utilizzare le strategie migliori, evitando sprechi di energie e tempo, per ritrovare il tuo cucicolo sano e salvo.

Pet Detective, prima e unica agenzia professionale in Italia specializzata nella ricerca e nel soccorso di animali smarriti, è stata fondata nel 2016 da due imprenditori bergamaschi: Dario Maffioli e Andrea Granelli. Quest’ultimo è educatore cinofilo e ha studiato a Seattle, negli Stati Uniti, presso la Missing Pet Partnership, dove nei primi anni Novanta è nata la professione del Pet Detective. Nel 2010, afferma Andrea, “Cercavo qualcosa di nuovo da fare e ho trovato questo lavoro geniale.” e così nel 2016 finalmente realizza l’idea, insieme all’amico Dario, aprendo l’agenzia Pet Detective: nell’ultimo anno ha trattato oltre 1.200 casi in tutta Italia, con una percentuale di successo dell’80% “[…]se veniamo contattati entro le 48 ore dallo smarrimento dell’animale. Altrimenti scendiamo al 70%”.  Il primo incontro è gratuito e serve a stilare un profilo del soggetto: il tipo di razza, il carattere dell’animale, se è timido o ha tendenza a impaurirsi etc.

In un secondo momento, se poi il padrone decide di voler attivare le squadre di ricerca, allora si può acquistare una guida on line o telefonica (39€ per tre mesi), o appoggiarsi alla vetrina di Facebook (119€ per un mese e mezzo) e dei volantini da affiggere nella zona in cui si è smarrito il proprio animale. Molte volte, però, è necessario organizzare battute di ricerca e sopralluoghi con i cani molecolari (il costo sale a 300€).

Visto il successo riscosso, nonché l’alto numero di denunce che continuano a registrarsi, i due soci hanno deciso di formare nuove squadre in altre città, come per esempio Torino di cui Dario Maffioli, project manager di Pet Detective, spiega “Abbiamo già una base sul basso Piemonte“.

Se vuoi conoscere meglio la struttura, come opera e i loro progetti, puoi leggere l’articolo completo su Argos 55, ora in edicola e disponibile online.

 

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali