News Primo Piano Senza categoria

A 78 anni rischia lo sfratto: con lei anche i suoi venticinque cani

A 78 anni rischia lo sfratto: richiesta di aiuto per i suoi cani

Adriana Guerra è una donna di 78 anni che vive in provincia di Venezia: rischia lo sfratto dalla sua bella casa in cui ospita anche venticinque cani salvati dalle situazioni più drammatiche.
Ha iniziato nel 1968 salvando un cocker abbandonato sul ciglio di una strada perché affetto da cimurro.
Con il passare degli anni e del numero sempre maggiore di cani salvati, in Adriana cresce la voglia e la necessità di trovare una casa nuova che possa ospitare i quattrozampe; all’inizio degli anni duemila trova la casa dei sogni, con un bel giardino dove i cani possono correre e giocare  in libertà. 

A 78 anni rischia lo sfratto: investiti tutti i risparmi nella casa dei suoi sogni

Adriana decide così di investire tutti i risparmi nell’acquisto della casa accedendo anche un mutuo per duecentomila euro; ma le cose non vanno secondo i piani. Ben presto la rata del mutuo aumenta sino ad arrivare a duemila euro al mese e Adriana decide di vederci chiaro. Inizia una battaglia legale per l’ipotesi di usura sui tassi applicati dall’Istituto di Credito.
Il procedimento conclusosi nel 2016 non da speranze alla famiglia: non sono stati applicati tassi usurai e viene ordinato lo sfratto esecutivo con ordine di liberazione prorogato al 2018.

La proroga sta per scadere e il futuro di Adriana, di suo marito e della loro famiglia a quattrozampe è appeso a un filo: Adriana si è rivolta così alla trasmissione televisiva Le Iene per lanciare un appello: cerca un benefattore che acquisti la casa, permettendo ad Adriana di rimanervi sino a che i cani saranno in vita; dopodiché la casa diventerebbe dell’investitore a tutti gli effetti.

Commenta via Facebook

In Edicola

Speciali